giovedì 15 novembre 2007

Revival anni '80



In realtà, tutto è nato da un mix tra pigrizia ed esigenza di utilizzare gli avanzi. Avevo in frigo un mezzo peperone, residuato bellico di un'altra ricetta e (somma pigrizia!!!) non avevo voglia di sporcare troppe carabattole. E così ho fatto le pennette ai peperoni che vedete nella foto, cotte come il risotto come usava nei fantasmagorici anni ottanta.

A me la pasta cotta come il risotto mi piace assai, anche se demodée... In più avevo finito il vino bianco, per cui ho bagnato il soffritto iniziale di cipolla e peperone con un filino di porto bianco che ha sottolineato la vena dolce del peperone rosso. Beh, per essere una specie di "piatto di recupero" non era per niente male :-)

n.b. per la cronaca, il pastarisotto è stato bagnato con il famoso dado vegetale fatto con le mie manine sante (grazie, Petula!). Il signor Knorr non avrà più un centesimo, da me!

6 commenti:

maruzzella ha detto...

ti dirò che le meglio paste io le faccio con gli avanzi. Sai quei due chucchiai di roba che non butto per principio...spesso vengono dei piattini da premio. Vedo che anche vieni dalla stessa scuola. :-)

Ste ha detto...

già... figli e nipoti della generazione che ha visto la guerra... perciò non si butta niente, tanto meno il cibo :-)

Freddy ha detto...

"cotte come il risotto come usava nei fantasmagorici anni ottanta".

Scusa Stefania, forse negli anni ottanta ero distratto e/o facevo altre cose, ma il risotto si faceva in maniera diversa da sempre?!?!

Detto in altra maniera, metti la pasta secca nella "base" ed aggiungi brodo?!?!?
E' questo?!? Giuro che non ho mai provato :-((

F.

Ste ha detto...

giusto :-) non era il risotto che "si faceva diverso", era la pasta che si metteva "a secco" e poi si aggiungeva il brodo.
Non era neanche male come idea ma, come tutte le mode (ricordi il risotto ai frutti di bosco?), poi è passata... A me ogni tanto non dispiace riproporla.

SenzaPanna ha detto...

Bella foto, ciao Stefania, mi ah fatto piacere conoscerti ieri. :-))

Ste ha detto...

grassie cara :-)
anche a me!