martedì 12 giugno 2007

Lacrime ben spese

Si può fare una cosa gustosa e dietetica?

Certo, con il trucco. Invece di irrorare di olio le cipolle, si emulsiona in due dita di vino bianco e altrettanta acqua il cucchaino d'olio d'ordinanza. L'altro trucco è nel pangrattato aromatizzato con capperi e pepe.
Buone, buone... Mi sento virtuosa assai.

Questa teglia di cipolle gratinate (per due persone) è fatta con: 9 mezze cipolle, 25 g di pangrattato, un cucchiaio di capperi sotto sale, acqua, vino, sale, pepe, 2 cucchiaini d'olio evo. A occhio e croce, siamo sotto le 300 kCal a porzione.

4 commenti:

ortica ha detto...

...ciao!
ho appena curiosato il tuo blog e questa ricettina la voglio prorpio provare, anche perchè ho qualche cipolla che tra un pò piange lei!!
Grazie :-))

Ste ha detto...

grazie a te! :-) poi fammi sapere

nessy ha detto...

ti adoro!!!!!! magari funzica anche con le patate? ti prego: dimmi di sì...

Ste ha detto...

@nessy
suppongo di sì, anche se nel caso delle patate c'è da tener conto anche del contenuto di carboidrati delle patate stesse...